Il gran libro della natura

Premessa
Il progetto nasce per codificare l’alfabeto del libro della natura e riqualificare l’uomo immerso in questo grande splendore. Dinanzi ad un albero proviamo la sensazione di essere parte della natura che ci circonda. L’albero sintetizza le caratteristiche simboliche della natura, diventa immagine della natura, esprime forza e complessità ed è l’interlocutore tra i valori umani e i valori ambientali. L'albero mette in comunicazione i tre livelli del cosmo: quello sotterraneo per le sue radici immerse nel suolo, quello superficiale per il suo robusto tronco e quello aereo per i suoi fitti rami. Metaforicamente esso diventa il centro della natura e simbolo dei rapporti tra terra e cielo. Sono stati selezionati i venti sinonimi più significativi, riportati sopra dei fogli di linoleum piegati lungo la loro diagonale e uniti a formare una sorta di guscio triangolare accerchiante l’albero. La struttura geometrica diventa uno schema che custodisce sintesi e poetica della titanica natura.



Sinossi
La natura come fonte di arricchimento della conoscenza umana possiede una potente capacità di suscitare sentimento e infonde immediatamente in chi la osserva, magnificenza e splendore in modo diretto e istintivo. Natura è, quindi, sinonimo di realtà oggettiva e di ambiente opposti all’opera umana. “La natura è scritta in un grandissimo libro che continuamente ci sta aperto innanzi agli occhi ma poiché scritto in caratteri diversi da quelli del nostro alfabeto, non può esser da tutti letto” : Le arti come poesia, musica e pittura diventano interpreti espressivi dei geroglifici di tale libro e il genio creativo dà forma alla capacità sintetica di penetrare nella dimensione dinamica e organica della natura per creare non banali riproduzioni del dato naturale ma molteplici e bizzarre interpretazioni espressive. Natura, non ha linguaggio né parole ma crea lingue e cuori attraverso i quali parla e sente. Per poter interpretare questo libro e leggerlo, come per qualsiasi altro libro , bisogna intuire l'alfabeto: ambiente, animo, costituzione, creato, creazione, essenza, genere, inclinazioni, indole, istinto, mondo, paesaggio, personalità, qualità, sostanza, specie, struttura, temperamento, tipo, universo. I significanti corrispondenti, riferiti al centro, tracciano una circonferenza. Tale circonferenza è, rispetto alla centralità simbolica dell’albero dalla quale è irradiata, l’effetto consequenziale. Un effetto composto da una serie di sinonimi, relativi al punto centrale, del quale rappresentano la moltiplicazione per analogia. Questa inversione speculare, frutto della potenzialità centrale, diviene atto creativo e amplificazione delle svariate possibilità di essere natura.











di bernardo rietti toppeta © 2018 - tutti i diritti riservati