Invideo 2015

Interferenze, 2015
Durata: 1.50
Brano: Sound | Masuda Sinthdrome

Il sistema televisivo permette di generare dei messaggi destinati ad essere divulgati e conosciuti. Questi messaggi o informazioni prodotti da una sorgente vengono codificati in segnali e riprodotti in forma più o meno fedele per poi essere recapitati ai destinatari. Durante le trasmissioni, possono formarsi delle sorgenti di disturbo che viaggiando lungo i canali si sovrappongono all’emissione e alla ricezione del segnale e si trasformano in rumori o interferenze. Nel 2005 l’Unione Europea stabilì che tutti i paesi membri avrebbero dovuto modificare il sistema di diffusione del segnale televisivo e passare da segnale analogico a quello digitale. l’Italia ha pianificato una completa digitalizzazione del segnale televisivo nazionale entro dicembre 2012, il passaggio, per molti aspetti epocale, ha spinto le famiglie italiane a doversi adeguare alla nuova codificazione per poter accedere alla trasmissione in digitale. Il video Interferenze è dedicato al superato segnale analogico; accendendo un vecchio televisore il disturbo parte, si amplifica per poi spegnersi del tutto e definitivamente. L’interferenza sonora e luminosa riprodotta in maniera fastidiosa non rappresenta solo l’effetto di disturbo della trasmissione del segnale ma diventa sinonimo di tramonto, d’incomunicabilità e inadeguatezza del vecchio sistema divulgativo.

















di bernardo rietti toppeta © 2018 - tutti i diritti riservati